Vita e mestieri dei Musei

I Servizi

Il conservatore
Il conservatore di museo esercita funzioni scientifiche di alto livello oltre che di tipo amministrativo. Si occupa dell’arricchimento, della conservazione, dello studio, della valorizzazione e della diffusione delle collezioni di cui è responsabile. Gestisce l’inventario delle collezioni, definisce il programma di ricerca scientifica e di valorizzazione delle collezioni nello spazio museale ed è responsabile della conservazione preventiva. Diffonde i dati associati a queste attività organizzando esposizioni e manifestazioni temporanee. Amministra l’istituto e ne definisce la politica di comunicazione esterna.

Servizio Collezioni

Il Servizio Collezioni ha una vocazione prettamente scientifica. Si occupa di arricchire, repertoriare, conservare (con l’aiuto dei restauratori), studiare e far conoscere le collezioni dei musei di Grasse. Il Servizio si avvale dell’opera del polo di gestione delle collezioni e dei due centri di documentazione i quali raccolgono, conservano e organizzano la documentazione sulla storia della profumeria per il MIP e sulla storia regionale provenzale per il MAHP. Il Servizio Collezioni è inoltre responsabile dell’informatizzazione dell’inventario e della digitalizzazione delle collezioni.                                                        

Mestieri: Responsabile scientifico, Amministratore delle collezioni, Responsabile dell’inventario e di verifica, Tecnico specializzato in conservazione preventiva, Documentalista, Bibliotecario, Responsabile esposizioni
 

Servizio Pubblici Museali

Il Servizio per i Pubblici Museali interviene sulla programmazione e sulla mediazione culturale. Instaura dei legami tra le collezioni e le varie tipologie di pubblico, propone degli interrogativi e crea interesse: dà la possibilità a ciascuno di esprimersi e di immedesimarsi. Per fare tutto questo, gestisce l’ideazione e la messa in opera di laboratori e percorsi pedagogici, implementa la diffusione di documenti d’informazione specifici per ciascun visitatore e predispone una programmazione quanto mai variegata comprendente libri-gioco, audioguide o supporti audiovisivi, visite-missioni o visite raccontate, laboratori, spettacoli…I mediatori culturali lavorano all’interno ma anche all’esterno del museo: teatri, carceri, ospedali, scuole.

Mestieri: Mediatore scientifico e culturale, Guida specialistica, Animatore, Responsabile prenotazioni

I Giardini

Pioggia o vento, l’accoglienza del pubblico e la manutenzione dei giardini sono attività quotidiane!  Coltivazione delle piante da profumo tradizionali, conservazione del paesaggio agricolo, tutela della biodiversità: le attività dei giardinieri sono molteplici. Il loro ruolo è di arricchire le collezioni dei vegetali del percorso olfattivo e di allestire i giardini affinché la passeggiata sia sempre più piacevole e profumata. Partecipano attivamente all’accoglienza e all’informazione del pubblico attraverso visite guidate o laboratori sul giardinaggio. Ma è spesso durante conversazioni appassionate, magari appena svoltato un angolo, che rivelano ai visitatori conoscenze e competenze trasmesse da generazioni di giardinieri o agricoltori.

Mestieri: Giardiniere, Responsabile accoglienza

Servizio Tecnico

Il suo settore di competenza preferito? La manutenzione museografica delle collezioni e dell’edificio. Ovvero, come lavorare contemporaneamente sul contenitore e sul contenuto dei Musei della città di Grasse. Le attività includono mantenere il sito in uno stato ottimale affinché i visitatori e il personale frequentino un luogo funzionale e sicuro. Tra le sue responsabilità anche quella di trovare e implementare soluzioni innovative ed economiche per l’edificio, le riserve e le esposizioni permanenti e temporanee.

Mestieri: Responsabile tecnico dell’edificio e dei sistemi informatici e multimediali, Tecnico specializzato in conservazione preventiva, Tecnico specializzato in elettricità

Servizio Accoglienza, Sorveglianza e Negozi

Ancor prima di ammirare i capolavori esposti, il responsabile dell’accoglienza è il primo contatto del visitatore con il museo. Da lui può dipendere la vostra prima impressione! Gli agenti responsabili dell’accoglienza informano il pubblico e intervengono nelle attività di sorveglianza e vendita nei negozi.

Gli agenti addetti alla sorveglianza hanno la responsabilità di tutelare il pubblico, di accoglierlo ma anche di vegliare alla sicurezza delle opere, del museo e delle sue installazioni. Questi mestieri richiedono una buona conoscenza delle opere e del funzionamento del museo, la conoscenza di lingue straniere, il senso del contatto e la predisposizione al lavoro di squadra.

Mestieri: Responsabile dell’accoglienza, Agente di sorveglianza, Responsabile sicurezza, incendi e assistenza alle persone, Amministratore di cassa, Responsabile di negozio

Servizio Amministrativo

Il personale amministrativo è responsabile del coordinamento amministrativo di tutte le attività relative alla segreteria, al personale, al budget e alle relazioni con i fornitori esterni. Gestisce le risorse umane e coordina il team degli agenti d’accoglienza e di sorveglianza delle sale del museo così come la segreteria generale.

Mestieri: Segretaria amministrativa, Assistente di direzione, Contabile, Responsabile amministrativo

Servizio Comunicazione ed Eventi

Le professioni della comunicazione svolgono ormai un ruolo centrale all’interno dei musei (comunicazione interna, ricerca di sponsor, relazioni pubbliche, eventi privati). La comunicazione, strumento strategico, scandisce le azioni dei musei e permette ai conservatori di conseguire il loro obiettivo: far conoscere il museo al maggior numero possibile di persone (visitatori e partner futuri).

Mestieri: Direttore di comunicazione, responsabile eventi, responsabile eventi privati/commerciale

Servizio Amministrativo

Il Servizio Amministrativo è responsabile dei programmi di prenotazione per i gruppi e della prenotazione della sala conferenze o del noleggio di spazi per serate private. Gestisce le questioni del personale, le convenzioni e le delibere, la logistica dei trasporti, le assicurazioni delle opere ecc. Gestisce anche la comunicazione, la posta, la predisposizione dei dossier delle commissioni scientifiche regionali per le acquisizioni  e i restauri, la redazione  dei testi dei cataloghi e dei programmi culturali, gli inviti e le attività di mailing. Dal punto di vista finanziario, elabora le procedure di concorrenza, appalto e gara, predispone i buoni d’ordine e regola le fatture.


Mestieri

 

Amministratore delle collezioni

Organizza e gestisce la circolazione degli oggetti d’arte all’interno e all’esterno del museo in collaborazione con i conservatori, i servizi amministrativi, giuridici, scientifici e tecnici. Supervisiona il rispetto delle norme di conservazione e trasporto degli oggetti d’arte attraverso lo sviluppo di una politica di conservazione preventiva.[/accordion_item]

Documentalista

Costituisce e arricchisce i fondi documentali, predispone e perfeziona i nuovi strumenti di documentazione, diffonde le conoscenze scientifiche, assiste i conservatori nelle loro funzioni di gestione delle collezioni. Questo lavoro è utile tanto al personale del museo quanto ai ricercatori e alle persone appassionate desiderose di consultare la ricca documentazione museale. Si tratta quindi di assicurare un arricchimento del fondo – acquisti, scambi di cataloghi, gestione degli abbonamenti – in linea con la natura delle collezioni del museo e le preparazioni delle esposizioni, delle edizioni e dei laboratori pedagogici. Sconosciuto ma indispensabile, il documentalista esercita un mestiere in piena evoluzione e condivide con i conservatori la stessa passione per le collezioni.

Responsabile tecnico dell’edificio e dei sistemi informatici e multimediali

Ovvero, come lavorare contemporaneamente sul contenitore e sul contenuto dei Musei della città di Grasse. Le attività includono mantenere il sito in uno stato ottimale affinché i visitatori e il personale frequentino un luogo funzionale e sicuro. Tra le sue responsabilità anche quella di trovare e implementare soluzioni innovative ed economiche per l’edificio e le esposizioni permanenti e temporanee.

Responsabili dell’accoglienza e della sorveglianza

Ancor prima di ammirare i capolavori esposti, il responsabile dell’accoglienza è il primo contatto del visitatore con il museo. Da lui può dipendere la vostra prima impressione! Gli agenti addetti alla sorveglianza hanno la responsabilità di tutelare il pubblico, di accoglierlo ma anche di vegliare alla sicurezza delle opere, del museo e delle sue installazioni. Gli addetti all’accoglienza informano il pubblico e intervengono nelle attività di sorveglianza e vendita nei negozi. Questo mestiere richiede un’ottima conoscenza delle opere e del funzionamento del museo, competenze in storia dell’arte, la conoscenza di lingue straniere, il senso del contatto e la predisposizione al lavoro di squadra.