Objet phare des musées de Grasse

Museo d'arte e storia della Provenza

Piatto decorato stile Tempesta

05 Giugno 2014 / 17h00

Piatto decorato stile Tempesta

Fine XVII sec. – Maiolica di Moustiers

Musée d’Art et d’Histoire de Provence – Acquisizione della Società dei musei

Inv. 2012.0.2308

Pierre 1er Clérissy pare essere il fondatore di una vera e propria dinastia di maiolicai a Moustiers: nel 1679, il suo nome compare per la prima volta negli archivi notarili associato al termine faïencier (maiolicaio), segnando così il passaggio da una produzione di ceramica d’utilità a quella di un vasellame raffinato, in smalto stannifero, richiesto da una vasta clientela desiderosa di sostituire  i propri oggetti di oreficeria fusi per aiutare le casse reali rovinate dalle guerre di successione spagnole.

Dalla fabbrica Clérissy escono numerosi servizi decorati con stemmi o iniziali e piatti in stile Tempesta. Questo piatto di grandi dimensioni, cotto a gran fuoco e prodotto tra il 1680 e il 1720, è in camaïeu blu. La decorazione, ispirata alle opere del pittore e incisore italiano Tempesta, raffigura una scena di caccia al leone sul fondo e dei mascheroni a “testa di schiavo” sul bordo.