Objet phare des musées de Grasse

Museo d'arte e storia della Provenza

Vestito alla francese

05 Giugno 2014 / 17h00

Vestito alla francese

XVIII sec. -  Tessuto, cotonato

Musée d’Art et d’Histoire de Provence – Dono Jourdan-Barry

Inv. 2010.0.2

La collezione tessile del Museo, costituita dal 1920, rappresenta un insieme ricco e omogeneo di quasi 2500 pezzi: costumi maschili, femminili, per adulti e bambini, accessori (cappelli, scarpe, guanti, ombrelli...), dal XVIII all’inizio del XX secolo, tutti provenienti dalla Provenza e, spesso, dalla regione di Grasse.

Quello di Jourdan-Barry, per la qualità dei pezzi, è uno dei fondi di maggior valore, testimonianza altresì del collezionista Pierre Jourdan-Barry. Uomo d’affari di origine marsigliese specializzato in intermediazione navale, Jourdan-Barry è stato sin dalla più tenera età attirato da tutte le forme d’arte e ha creato delle collezioni eccezionali fra le più importanti della nostra epoca. Questo insieme, che proviene dalla regione marsigliese ma anche da quella di Mons (nel Var), di cui una parte della famiglia è originaria, è stata offerta poco tempo dopo la creazione del Museo da Théodore Jourdan-Barry ed è stata ulteriormente arricchita da nuovi pezzi donati dalla vedova.

Questa robe à la française, composta da una giacca da camera corta e una gonna in cotonato bianco sporco, è ornata da motivi floreali e vegetali a bouquet ricamati a punto catenella con fili di lana policroma e da stretti falpalà sui bordi.