L’associazione dei Musei della Città di Grasse

La società dei Musei della città di Grasse ha quasi 90 anni e, per molto tempo, è stata a capo del Museo Fragonard che diventerà nel 1977 il Museo d’arte e storia della Provenza. Se oggi il Museo e la Villa-Museo Jean-Honoré Fragonard sono gestiti dal comune, a livello di edifici come di collezioni, la società creata da François Carnot, che il Ministero dell’Interno ha riconosciuto essere di pubblica utilità, permette sia di trasmettere i valori associativi del patrimonio di Grasse che di rafforzare l'influenza di questi musei. Tutte le adesioni, tutte le donazioni di opere e le elargizioni finanziarie, come avvenuto di recente con la donazione di 100.000 € offerta da un generoso benefattore, sono finalizzate al miglioramento dei musei.

La società dei musei della città di Grasse svolge inoltre un ruolo centrale nell’animazione culturale dei siti attraverso gli Incontri del MAHP. Ogni secondo lunedì, con cadenza bimestrale, grazie a questi incontri è possibile conoscere le collezioni del Museo attraverso l’occhio del professionista e conferenze interattive e mobili, in maniera sempre molto originale. L’associazione è presente anche in occasione di manifestazioni nazionali ed europee, fra cui la Notte dei Musei o le Giornate Europee del Patrimonio.

 

L’adesione (15 €/anno) massiccia di persone non può che essere una forza per l’associazione e quindi per i musei.

 

Scarica il modulo di adesione